leAlidiPandora

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

 

VIENI A TROVARCI

 

PER CONOSCERCI UN PO'
L'associazione socio-artistico-culturale Le Ali di Pandora nasce nel 2009 dall'unione di operatrici culturali provenienti da esperienze ventennali nell'ambito dell'associazionismo e dell'operatività culturale.
Svolge attività nel rispetto dei diritti della persona umana con particolare attenzione alle donne ed a tutti i soggetti deboli e discriminati attraverso la valorizzazione di tutti i fermenti sociali in tutte le sue espressioni: scienze, arti, cultura; promuove incontri e attività di formazione e informazione delle tematiche sociali, artistiche, culturali, letterarie, ambientali; promuove iniziative tendenti: alla valorizzazione delle tradizioni artistiche culturali ambientali e alla salvaguardia archeologica del patrimonio paesaggistico e architettonico del territorio; organizza gruppi di studio e di ricerca; favorisce la conoscenza e valorizzazione delle risorse e dell’espressione dell’arte contemporanea, della musica e dello spettacolo: organizzando mostre ed esposizioni; opera sui temi della conoscenza, della ricerca, del rapporto tra scienza, arte, cultura e lavoro, per rompere le forme di esclusione dalla conoscenza, promuovere la diffusione della cultura, e indirizza verso una coscienza socio, artistica, culturale, ambientale, territoriale scientifica diffusa.
La nostra associazione, dunque, si è sempre mossa verso la tutela e valorizzazione dell’ambiente, delle attività culturali, celebrative, educative, e ricreative del tempo libero, creando sinergie attive e centrali anche nell'ambito dei quartieri della città considerati degradati in un ottica di integrazione grazie a stimoli visivi, auditivi e suggerimenti di approfondimento per l’arte e la cultura, stimolando la creatività e l’osservazione dell’ambiente circostante e dotando gli individui di un’esperienza che li potrà orientare verso un migliore utilizzo del loro tempo libero favorendo, al contempo, l’integrazione di persone socialmente deboli, evitando rischi di emarginazione insistendo sulla prevenzione di disagi sociali e personali.
La promozione e lo sviluppo della cultura porta ad immaginare una città all'altezza delle sue bellezze culturali e del suo patrimonio di civiltà; dove ogni angolo della nostra splendida cittadina possa essere finalmente luogo di bellezza e cultura capace di creare attrattive culturali che possano fornire elementi di riflessione.
In questo obiettivo si indirizza la collaborazione con associazioni, con responsabili e specialisti nel settore dell'informazione, della prevenzione, della comunicazione, della musica e del teatro che creando la rete necessaria per una cultura programmatica che possa far emergere nuove idee ed interessi.
Il nostro piano programmatico prevede informazione, formazione e sostegno sociale, incentivando l'esercizio di analisi anche attraverso i linguaggi trasversali dell'arte e della cultura, perseverando sulle attività dei laboratori protetti, le serate d’autore, di musica, di arte e di visioni. Il nostro obiettivo, inoltre, è facilitare l’accesso gratuito alla lettura: abbiamo creato il centro di lettura di quartiere “Pellucisape” che ha “la missione di mettere i libri indesiderati nelle mani di coloro che li desiderano” convinti che la cultura genera sempre altra cultura.
Custodiamo l'intero Archivio Bibliografico dell'artista Ezechiele Leandro, e siamo a disposizione, su appuntamento, di chiunque voglia approfondire e/o studiare Leandro, si sta procedendo alla digitalizzazione che immetteremo in rete.
Custodiamo inoltre l'Archivio dell'Associazione socio-artistica- culturale Raggio Verde, aperta nel 1996 e chiusa dieci anni dopo, che è ha dato voce e promosso l'arte in tutte le sue accezioni.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu