- leAlidiPandora

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

"Libero arbitrio"

Il video di Claudia Ingrosso racconta il trauma della nascita al primo vagito, del primo impatto del bambino con il nuovo mondo e solo la voce conosciuta della madre lo rassicura. Le parole mute si articolano in vagiti e pensieri, in promesse e racconti, una presentazione del Nuovo Mondo con il bellissimo
Lev Tolstoj scriveva: “Dite che io non sono libero. Ma io ho alzato e ho abbassato un braccio. E chiunque capisce che questa risposta illogica è un'incontrovertibile dimostrazione della mia libertà”.
“Affaccio alla Vita” testo di Arturo Alessandri
"Tutto si può"
"Quando il Paesaggio diventa Arte"
"Eve"
(i libri spezzati - La donna nella Creazione di Leandro)

"le parole su comu le cozze stannu chiuse quannu
se aprenu se ponnu trovare o vacanti o fracide"
Ezechiele Leandro
"Rose Montmasson. Una donna tra Mille. Senza volto, senza Patria"

Video Prodotto interamente da Le Ali di Pandora per la regia di
Claudia Ingrosso, anno 2011.
Nato da un gruppo di studi e di ricerca dell'Associazione
Socio-Artistico-Culturale "Le Ali di Pandora" su Rose Montmasson
Crispi, unica donna nella Spedizione dei Mille, moglie ripudiata dello
statista Francesco Crispi.

Benchè i riferimenti storici siano veridici si è voluto dare una
interpretazione poetica al personaggio di Rose.

Le immagini di Malta ci sono state fornite gentilmente da Marilou
Mitrovic. Le opere, in ordine di apparizione, sono di Daniela Cecere,
Silvia Beccaria e Paola Casali. Musiche originali di Giuseppe
Argentiero e Luca Nicolì.

Grazie per le disponibilità delle riprese nelle loro strutture a
Pantaleo Palumbo e Luciana Palmieri.
"Le Brigantesse"

Le Ali di Pandora hanno prodotto il video "Le Brigantesse" nell'ambito della 13° Rassegna di Itinerario Rosa organizzata dall'Assessorato alla Cultura e Spettacolo della Città di Lecce, per l'evento "Eros & Thanatos. Donne sullo sfondo unitario".
Montaggio di Claudia Ingrosso

Grazie ad Eugenio per avermi concesso l'uso delle sue canzoni... un grande uomo, un grande artista, un grande amico!
“Non voglio tornare”

Una danza, donne in viaggio tra attesa e follia, donne che corrono verso il sogno imbrigliandosi nelle trame della realtà. Liberamente tratto dal racconto di Antonio Errico “Elissa degli specchi”. Regia di Claudia Ingrosso; musiche originali di Mimmo Epifani, trucco di Daniela Cecere. Personaggi: Ambra Biscuso, Antonella Cucurachi.
"La fusione di due corpi estranei, o quasi"

Cortometraggio realizzato in occasione della rassegna "Il colore delle parole" all'interno dell'appuntamento "7 marzo futurista" tenutosi a Cavallino - 2009
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu